Liber AL vel Legis

3

III

1
Abrahadabra; la ricompensa di Ra Hoor Khut.
2
C'è divisione da qui verso casa; c'è una parola non conosciuta. La grafia è defunta; tutto non è alcuna cosa. Attento! Fermati! Innalza la formula di Ra-Hoor-Khuit!
3
Ora che sia principalmente compreso che io sono un dio di Guerra e di Vendetta. Io con loro tratterò severamente.
4
Sceglietevi un'isola!
5
Fortificatela!
6
Cingetela con l'ingegneria bellica!
7
Io vi darò una macchina da guerra.
8
Con essa voi colpirete i popoli; e nessuno starà davanti a voi.
9
Celatevi! Ritiratevi! Sopra di loro! questa è la Legge della Battaglia della Conquista: così la mia adorazione sarà attorno alla mia casa segreta.
10
Procurati la stele della rivelazione; ponila nel tuo tempio segreto — e quel tempio è già correttamente disposto — e sarà il tuo Kiblah per sempre. Essa non scolorirà, ma il colore miracoloso ritornerà a essa giorno dopo giorno. Custodiscila in una vetrina chiusa per una prova al mondo.
11
Questa sarà la tua sola prova. Io proibisco la disputa. Vincere! Ciò è sufficiente. Io ti renderò facile la sottrazione dalla mal ordinata casa nella Città Vittoriosa. Tu stesso la trasporterai con adorazione, o profeta, sebbene tu non lo gradirai. Tu avrai pericolo e tormento. Ra-Hoor-Khu è con te. Adorami con fuoco e sangue; adorami con spade e con lance. Che la donna sia cinta con una spada davanti a me: che il sangue scorra in mio nome. Calpesta a terra il Selvaggio; sii sopra di loro, o guerriero, io ti darò la loro carne da mangiare!
12
Sacrifica bestiame, piccolo e grande; dopo un bambino.
13
Ma non ora.
14
Voi vedrete quell'ora, o Bestia benedetta e tu Concubina Scarlatta del suo desiderio!
15
Voi sarete tristi di ciò.
16
Non crediate troppo ardentemente di cogliere le promesse; non temete di subire le maledizioni. Voi, persino voi, non conoscete tutto questo significato.
17
Non temete affatto; non temete né uomini, né Destini, né dei, né alcuna cosa. Non temete il denaro, né il riso della gente pazza, né alcun altro potere in cielo o sopra la terra o sotto la terra. Nu è il vostro rifugio come Hadit la vostra luce; e io sono la potenza, la forza, il vigore, delle vostre braccia.
18
Che la misericordia sia messa da parte: maledite coloro che hanno pietà! Uccidete e torturate; non risparmiateli; siate sopra di loro!
19
Codesta stele essi la chiameranno l'Abominio della Desolazione; calcola bene il suo nome, e sarà per te come 718.
20
Perché? A causa del crollo del Poiché, cosicché egli non c'è più.
21
Colloca la mia immagine nell'Est: ti acquisterai un'immagine che io ti mostrerò, speciale, non diversa da quella che tu conosci. E sarà per te improvvisamente facile fare questo.
22
Raduna le altre immagini intorno a me per sostenermi: che siano tutte adorate, poiché essi si raggrupperanno per esaltarmi. Io sono il visibile oggetto d'adorazione; gli altri sono segreti; essi sono per la Bestia e la sua Sposa: e per i vincitori dell'Ordalia x. cos'è questa? Tu lo saprai.
23
Come profumo mescola farina e miele e densi residui di vino rosso: inoltre olio di Abramelin e olio d'oliva, e poi ammordisci e liscia con nutriente sangue fresco.
24
Il sangue migliore è della luna, mensilmente: inoltre il sangue fresco di un bambino, oppure gocciolante dalla schiera del cielo; poi dei nemici; poi del sacerdote oppure degli adoratori: infine di qualche bestia, non importa quale.
25
Bruciate questo: di questo fatene dolci e mangiate per me. Questo ha anche un altro uso; fate che sia posto di fronte a me, e conservato denso con i profumi della vostra preghiera: esso diventerà pieno di scarabei com'era e di creature striscianti sacre a me.
26
Uccidete questi, nominando i vostri nemici; ed essi cadranno davanti a voi.
27
Questi genereranno anche lussuria e potere di lussuria in voi nel mangiarne.
28
Inoltre, voi sarete forti in guerra.
29
Per di più, essi siano trattenuti a lungo, è meglio; poiché essi si riempiranno della mia forza. Tutti davanti a me.
30
Il mio altare è di traforato ottone lavorato: bruciate su ciò in argento o oro!
31
Ecco che giungerà un uomo ricco dall'Ovest che verserà il suo oro sopra di te.
32
Da oro forgia acciaio!
33
Sii pronto a fuggire oppure a colpire!
34
Ma il tuo sacro posto resterà inviolato attraverso i secoli: anche se venisse bruciato con il fuoco e frantumato con la spada, tuttavia là si trova una casa invisibile, e vi resterà sino alla caduta del Grande Equinozio; quando Hrumachis si leverà e colei dal doppio bastone assumerà il mio trono e posto. Un altro profeta si presenterà, e porterà dai cieli una nuova febbre; un'altra donna risveglierà la lussuria e l'adorazione del Serpente; un'altra anima di Dio e bestia si mescolerà nel sacerdote con il globo; un altro sacrificio macchierà La tomba; un altro re regnerà; e la benedizione non sarà più elargita Al Signore mistico dalla testa di Falco!
35
La metà della parola di Heru-ra-ha, chiamata Hoor-pa-Kraat e Ra-Hoor-Khut.
36
Allora il profeta disse al Dio:
37
Io ti adoro nella canzone —

Io sono il Signore di Tebe, e io
L'ispirato annunziatore di Mentu;
Per me si dirada il velato cielo,
Il da sé-ucciso Ankh-af-na-khonsu
Le parole del quale sono verità. Io invoco, io saluto
La tua presenza, O Ra-Hoor-Khuit!

Unità suprema dimostrata!
Io adoro la potenza del Tuo respiro,
Dio supremo e terribile,
Che fai gli dei e la morte
Tremare davanti a Te: —
Io, io ti adoro!

Appari sul trono di Ra!
Apri le vie del Khu!
Rischiara le vie del Ka!
Le vie della Khabs scorrono
Per agitarmi o placarmi!
Aum! Che ciò mi sazi!

38
Così che la tua luce sia in me; e la sua rossa fiamma sia come una spada nella mia mano per portare avanti il tuo ordine. C'è una porta segreta che io farò per stabilire la tua via in tutti i punti cardinali (queste sono le adorazioni, come tu hai scritto), come è detto:

La luce è mia; i suoi raggi mi consumano:
Io ho fatto una porta segreta
Nella Casa di Ra e Tum,
Di Khephra e di Ahathoor.
Io sono il tuo Tebano, o Mentu,
Il profeta Ankh-af-na-khonsu!

Con Bes-na-Maut io batto il mio petto;
Con la saggia Ta-Nech io intesso le mie formule.
Mostra il tuo splendore-stellato, O Nuit!
Ordinami di fermarmi nella tua Casa,
O serpente alato di luce, Hadit!
Rimani con me, Ra-Hoor-Khuit!

39
Tutto questo, e un libro per dire in che modo tu venisti qui e una riproduzione di questo inchiostro e carta per sempre — poiché, in esso è la parola segreta e non solo in Inglese — e il tuo commento su questo, il Libro della Legge, saranno stampati in un bellissimo inchiostro rosso e nero su della bella carta fatta a mano; e per ogni uomo e donna che tu incontrerai, sia soltanto per pranzare o per brindare a loro, ciò sarà per dare la Legge. Allora essi potranno cogliere l'occasione di dimorare in questa felicità oppure no; non c'è differenza. Fallo rapidamente!
40
Ma il lavoro del commento? Quello è facile; e Hadit bruciando nel tuo cuore renderà rapida e sicura la tua penna.
41
Stabilisci nella tua Kaaba una cancelleria: tutto deve essere fatto bene e come negli affari.
42
Le ordalie che tu stesso sorveglierai, risparmiano solo i ciechi. Non rifiutare nessuno, ma tu riconoscerai e distruggerai i traditori. Io sono Ra-Hoor-Khuit; e io sono potente per proteggere il mio servo. Il successo è la tua prova: non discutere; non convertire; non parlare troppo! Coloro che cercano di intrappolarti, di sopraffarti, attaccali senza pietà o quartiere; e distruggili completamente. Veloce come un serpente calpestato girati e colpisci! Sii ancora più micidiale di lui! Trascina giù le loro anime in terrificanti tormenti: ridi alla loro paura: sputa sopra di loro!
43
Che la Donna Scarlatta stia in guardia! Se pietà e compassione e tenerezza visiteranno il suo cuore; se ella lascierà il mio lavoro per trastullarsi con le vecchie dolcezze; allora la mia vendetta sarà conosciuta. Io ucciderò me, il suo bambino: io alienerò il suo cuore: io la caccerò fuori dagli uomini; come una rifugiata e disprezzata prostituta ella striscerà attraverso le strade bagnate dal crepuscolo, e morirà fredda e affamata.
44
Ma che ella stessa risorga in fierezza! Che mi segua nella mia via! Che ella operi il lavoro della perfidia! Che ella uccida il suo cuore! Che ella sia di voce alta e adultera! Che ella sia rivestita di gioielli, e ricchi ornamenti, e che sia spudorata davanti a tutti gli uomini!
45
Allora io la innalzerò alle vette del potere: allora io genererò da lei un bambino più potente di tutti i re della terra. Io la colmerò di gioia: con la mia forza ella vedrà e colpirà l'adorazione di Nu: ella raggiungerà Hadit.
46
Io sono il guerriero Signore dei Quaranta: gli Ottanta si fanno piccoli davanti a me e sono umiliati. Io vi porterò alla vittoria e alla gioia: io sarò al vostro fianco in battaglia e voi vi diletterete ad uccidere. Il successo è la vostra prova; il coraggio è la vostra armatura; avanti, avanti, nella mia forza; e voi non tornerete indietro per nessun motivo!
47
Questo libro sarà tradotto in tutte le lingue: ma sempre con l'originale nella scrittura della Bestia; il Perché nella opportuna forma delle lettere e della loro posizione l'una con l'altra: in queste ci sono misteri che nessuna Bestia divinerà. Che egli non cerchi di tentare: ma uno verrà dopo di lui, non dico da dove, che scoprirà la Chiave di tutto questo. Allora questa linea tracciata è una chiave: allora questa quadratura del cerchio nel suo fallimento è anche una chiave. E Abrahadabra. Ciò sarà suo figlio e questo stranamente. Che egli non cerchi dopo questo; poiché solamente in tal modo egli può cadere da esso.
48
Ora questo mistero delle lettere è compiuto, e io voglio proseguire verso il luogo più sacro.
49
Io sono in una quadruplice parola segreta, la bestemmia contro tutti gli dei degli uomini.
50
Maledicili! Maledicili! Maledicili!
51
Con la mia testa di Falco io becco gli occhi di Gesù mentre è appeso sopra la croce.
52
Io sbatto le mie ali sulla faccia di Maometto e lo acceco.
53
Con i miei artigli io strappo la carne dell'Indiano e del Buddhista, del Mongolo e del Din.
54
Bahlasti! Ompehda! Io sputo sui vostri crapulosi credi.
55
Che Maria inviolata sia lacerata su ruote: per amor suo che tutte le donne caste siano totalmente disprezzate tra voi!
56
Anche per amore della bellezza e dell'amore!
57
Disprezzate anche tutti i codardi; i soldati professionisti che non osano combattere, ma giocano; disprezzate tutti gli stolti!
58
Ma gli appassionati e gli orgogliosi, i reali e gli elevati; voi siete fratelli!
59
Come fratelli combattete!
60
Non c'è nessuna legge oltre Fa' ciò che vuoi.
61
C'è una fine della parola del Dio insediato nel seggio di Ra, che illumina le travi dell'anima.
62
A Me fate riverenza! a me venite attraverso la tribolazione dell'ordalia, che è beatitudine.
63
Lo stolto legge questo Libro della Legge, e il suo commento; e non lo capisce.
64
Che egli passi attraverso la prima ordalia, ed essa sarà per lui come argento.
65
Attraverso la seconda, oro.
66
Attraverso la terza, pietre di acque preziose.
67
Attraverso la quarta, supreme scintille del fuoco intimo.
68
Tuttavia a tutti sembrerà bello. I suoi nemici che non dicono così, sono semplici bugiardi.
69
C'è successo.
70
Io, con la Testa di Falco, sono il Signore del Silenzio e della Forza; il mio nemyss vela il cielo blu notte.
71
Salve! voi gemelli guerrieri accanto ai pilastri del mondo! Poiché il vostro tempo è imminente.
72
Io sono il Signore della Doppia Bacchetta del Potere; la bacchetta della Forza di Coph Nia -- ma la mia mano sinistra è vuota, poiché io ho frantumato un Universo; e niente rimane.
73
Incolla i fogli dalla destra alla sinistra e dall'alto in basso: quindi osserva!
74
C'è uno splendore nel mio nome nascosto e glorioso, come il sole di mezzanotte è sempre il figlio.
75
La fine delle parole è la Parola Abrahadabra.

This feature is disabled because you don't have a secure connection.